Magnetoterapia benefici: quali sono i vantaggi della terapia

Quali sono i maggiori benefici della magnetoterapia. Se ti è capitato di sentir parlare di magnetoterapia ti starai anche chiedendo cos’è e a cosa serve. In questo articolo approfondiremo questo metodo innovativo di riabilitazione. In sintesi, la magnetoterapia è un metodo che sfrutta i campi elettromagnetici per stimolare la formazione di nuovo tessuto nelle fratture delle ossa, attraverso un apposito apparecchio.

Cos’è la magnetoterapia?

La magnetoterapia è una tecnica che si colloca nell’ambito energetico vibrazionale e che sfocia nel settore medico riabilitativo e fisioterapico. Sfrutta un apparecchio specifico costituito da un avvolgimento elettrico a forma cilindrica che viene percorso dalla corrente: il solenoide.

I benefici 

Questo sistema implica che al suo interno si generi un campo elettromagnetico, utile alla terapia. A seconda del disturbo da curare, la frequenza di questo campo può variare da pochi Hertz fino a qualche migliaio. Le frequenze utilizzate dipendono quindi dal disturbo da curare. Quelle basse stimolano l’attività biologica dei tessuti, mentre le alte hanno effetti analgesici.

A cosa serve la magnetoterapia?

Le nostre cellule hanno una carica elettrica che sembra diminuisca in caso di patologie o disturbi di varia natura. Gli impulsi elettromagnetici di questo metodo servono a ripolarizzare la membrana cellulare, ripristinandone il normale e fisiologico funzionamento. Le onde utilizzate sono non-ionizzanti, ovvero evitano di creare rischio biologico per il paziente e per l’operatore, e vengono assorbite dagli organi e dai tessuti trattati.

Questa terapia serve per stimolare la formazione di un nuovo tessuto osseo nelle fratture che lo riguardano. Inoltre, la magnetoterapia risulta utile anche per la cura dell’osteoporosi e del dolore muscolare.

Se ti sei riconosciuto in una di queste patologie o vorresti semplicemente alcune informazioni aggiuntive, ti invitiamo a venirci a trovare nelle sedi di Ortopedia Scita o a contattarci. I nostri esperti sono a tua completa disposizione. Che aspetti?

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
News correlate